SICUREZZA E LAVORO

Le azioni formative sono destinate a tutti i cittadini degli Stati membri della Comunita Europea ed ai cittadini extracomunitari che soggiornino, per ragioni di lavoro e di formazione nel territorio.

CORSI

AUTOPROTEZIONE e SICUREZZA nel SOCCORSO SANITARIO - Sensibilizzare il soccorritore rispetto alla tutela della propria sicurezza, a quella della vittima e degli astanti nello svolgimento delle operazioni di soccorso. Fornire principi di valutazione del grado di sicurezza della scena, insegnare tecniche semplici di auto protezione e messa in sicurezza della scena. Ore: 8 || Allievi: 12/30

EDUCAZIONE SANITARIA e PRIMO SOCCORSO - Fornire ai laici le fondamentali informazioni e competenze per attivare correttamente il sistema di soccorso ed attuare le prime manovre salvavita. Ore: 8 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE GENERALE LAVORATORI (Accordo Stato Regioni) - Garantire l’applicazione dell’Accordo Stato-Regioni che precisa la formazione obbligatoria  ai sensi dell’art. 37 del Decreto Legislativo 81/08. Ore: 4 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE PARTICOLARE AGGIUNTIVA per il PREPOSTO - La formazione deve comprendere quella per i lavoratori e deve essere integrata da una formazione particolare, in relazione ai compiti esercitati dal preposto in materia di salute e sicurezza sul lavoro. Ore: 8 || Allievi: 12/30

AGGIORNAMENTO FORMAZIONE SPECIFICA - Fornire un aggiornamento adeguato in relazione ai propri compiti in materia di sicurezza e di salute sul luogo di lavoro come previsto dall’art. 37 del D.Lgs. 81/08 e dall‘Accordo Stato Regioni del 21/12/11. Ore: 16 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE per i DIRIGENTI - Fornire conoscenze relative alla normativa vigente e competenze tecnico-professionali. Ore: 16 || Allievi: 12/30

AGGIORNAMENTO FORMAZIONE PER PREPOSTO e DIRIGENTE - Fornire un aggiornamento adeguato in relazione ai propri compiti in materia di sicurezza e di salute sul luogo di lavoro come previsto dall’art. 37 del D.Lgs. 81/08 e dall‘Accordo Stato Regioni del 21/12/11. Ore: 6 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE PER DATORI di LAVORO / RSPP (Rischio Alto) - L’obiettivo della formazione per Datori di Lavoro che intendono svolgere il ruolo di RSPP, in rispetto dell'Accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012 e D.Lgs. 81/08 è fornire conoscenze e metodi indispensabili per affrontare e risolvere le problematiche connesse all'attuazione e alla gestione della sicurezza e salute sul lavoro. Sviluppare capacità analitiche (formazione per l'individuazione dei rischi), progettuali (formazione per la riduzione o l’eliminazione dei rischi), decisionali (scelta di interventi preventivi adeguati). Garantire l’applicazione dell’Accordo Stato-Regioni che precisa la formazione obbligatoria da erogare ai sensi dell’art. 37 del Decreto Legislativo 81/08. Ore: 48 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE PER DATORI di LAVORO / RSPP (Rischio Medio) - L'obiettivo della formazione per Datori di Lavoro che intendono svolgere il ruolo di RSPP, in rispetto dell'Accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012 e D.Lgs. 81/08 è fornire conoscenze e metodi indispensabili per affrontare e risolvere le problematiche connesse all'attuazione e alla gestione della sicurezza e salute sul lavoro. Sviluppare capacità analitiche (formazione per l'individuazione dei rischi), progettuali (formazione per la riduzione o l’eliminazione dei rischi), decisionali (scelta di interventi preventivi adeguati). Ore: 32 || allievi: 12/30

FORMAZIONE PER DATORI di LAVORO / RSPP (Rischio Basso) - L'obiettivo della formazione per Datori di Lavoro che intendono svolgere il ruolo di RSPP, in rispetto dell'Accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012 e D.Lgs. 81/08 è fornire conoscenze e metodi indispensabili per affrontare e risolvere le problematiche connesse all'attuazione e alla gestione della sicurezza e salute sul lavoro. Sviluppare capacità analitiche (formazione per l'individuazione dei rischi), progettuali (formazione per la riduzione o l’eliminazione dei rischi), decisionali (scelta di interventi preventivi adeguati). Ore: 16 || Allievi: 12/30

AGGIORNAMENTO DATORI di LAVORO / RSPP (Rischio Alto) - Fornire un aggiornamento adeguato in relazione ai propri compiti in materia di sicurezza e di salute sul luogo di lavoro come previsto dall’art. 37 del D.Lgs. 81/08 e dall‘Accordo Stato Regioni del 21/12/11. Ore: 8 || Allievi: 12/30

AGGIORNAMENTO DATORI di LAVORO / RSPP (Rischio Medio-Basso)- Fornire un aggiornamento adeguato in relazione ai propri compiti in materia di sicurezza e di salute sul luogo di lavoro come previsto dall’art. 37 del D.Lgs. 81/08 e dall‘Accordo Stato Regioni del 21/12/11. Ore: 4 || Allievi:12/30

FORMAZIONE ADDETTI al PRIMO SOCCORSO AZIENDALE D.LGS.81/08 – GRUPPO A - Scopo del corso è fornire al personale che si occupa di soccorso in ambito aziendale quelle fondamentali informazioni e competenze per attivare correttamente il sistema di soccorso ed attuare le prime manovre salvavita. Ore: 16 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE ADDETTI al PRIMO SOCCORSO AZIENDALE D.LGS.81/08 – GRUPPO B e C - Scopo del corso è fornire al personale che si occupa di soccorso in ambito aziendale quelle fondamentali informazioni e competenze per attivare correttamente il sistema di soccorso ed attuare le prime manovre salvavita. Ore: 12 || Allievi: 12/30

AGGIORNAMENTO ADDETTI al PRIMO SOCCORSO AZIENDALE D.LGS.81/08 – GRUPPO A - Scopo del corso è fornire al personale che già si occupa di soccorso in ambito aziendale il regolare aggiornamento teorico e pratico sulle maggiori procedure di intervento. Ore: 6 || Allievi: 12/30

AGGIORNAMENTO ADDETTI al PRIMO SOCCORSO AZIENDALE D.LGS.81/08 – GRUPPO B e C - Scopo del corso è fornire al personale che già si occupa di soccorso in ambito aziendale il regolare aggiornamento teorico e pratico sulle maggiori procedure di intervento. Ore: 4 || Allievi: 12/30

IL RISCHIO BIOLOGICO in AMBIENTE di LAVORO - Alla fine delle due giornate gli allievi dovranno aver acquisito nozioni teoriche in merito alla legislazione in materia, agli agenti patogeni di più comune riscontro (batteri, virus, miceti e protozoi), sulle modalità di trasmissione delle infezioni all’uomo, i mezzi di prevenzione e la legislazione in vigore riguardante il corretto smaltimento dei rifiuti. Vengono inoltre presentate le misure di prevenzione contenute nelle linee guida CDC Atlanta del 1996. impareranno a conoscere ed a utilizzare correttamente i DPI. Ore: 16 || Allievi: 12/30

EVACUAZIONE PERSONE con DISABILITA’ - Conoscere i vari tipi di disabilità che si possono presentare durante un’evacuazione di un ambiente di lavoro o di un edifico e intraprendere le misure specifiche per una corretta gestione. Ore: 5 || Allievi: 12/30

COMUNICARE la SICUREZZA in AZIENDA - Favorire la collaborazione e la partecipazione alle azioni di miglioramento della salute lavorativa, facilitare la gestione in materia di sicurezza sul lavoro, migliorare l’ascolto reciproco ed il benessere lavorativo per la sicurezza sul lavoro, sviluppare una corretta percezione del rischio. Ore: 12 || Allievi: 12/30

PSICOLOGIA dell’EMERGENZA - La psicologia dell’emergenza connota un ambito assai ampio di studio e applicazione delle conoscenze psicologiche in situazioni critiche fortemente stressanti, che mettono a repentaglio le routine quotidiane e le ordinarie capacità degli individui e delle comunità di fronte ad avversità di ampia magnitudo, improvvise e urgenti. Obiettivo del corso è portare il partecipante ad acquisire competenze e capacità necessarie di saper gestire “emotivamente” i momenti critici in emergenza. Ore: 4 || Allievi: 12/30

LA VALUTAZIONE del RISCHIO STRESS LAVORO CORRELATO - Con l’introduzione nel D. Lgs. 81/08 dello stress lavoro correlato tra i rischi psicosociali, è diventato obbligatorio per le aziende a decorrere dal 31/12/10, oltre alla valutazione del fenomeno stesso, apportare interventi preventivi per ridurre i livelli di stress all’interno delle organizzazioni. Il corso si propone di fornire ai partecipanti le basi applicative per una proposta metodologica di valutazione del rischio stress lavoro correlato, e al contempo sviluppare una maggiore consapevolezza relativa alla promozione di una cultura della prevenzione e del benessere a livello organizzativo, attraverso la conoscenza del fenomeno stesso e dei sintomi individuali e organizzativi ad esso conseguenti. Ore: 4 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE SPECIFICA LAVORATORI RISCHIO MEDIO - FORMAZIONE SPECIFICA LAVORATORI RISCHIO ALTO - Garantire l’applicazione dell’Accordo Stato-Regioni che precisa la formazione obbligatoria da erogare ai sensi dell’art. 37 del Decreto Legislativo 81/08.  Ore: 12 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE SPECIFICA LAVORATORI RISCHIO MEDIO - Garantire l’applicazione dell’Accordo Stato-Regioni che precisa la formazione obbligatoria da erogare ai sensi dell’art. 37 del Decreto Legislativo 81/08. Ore: 8 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE SPECIFICA LAVORATORI RISCHIO BASSO - Garantire l’applicazione dell’Accordo Stato-Regioni che precisa la formazione obbligatoria da erogare ai sensi dell’art. 37 del Decreto Legislativo 81/08. Ore: 4 || Allievi: 12/30

CORSO ADDESTRAMENTO SOMMINISTRAZIONE FARMACI Fornire al discente le conoscenze teoriche e le abilità pratiche per poter somministrare in modo corretto e sicuro i farmaci salvavita. Ore: 4 || Allievi: 12/30

PRIMO SOCCORSO PER LO SPORTIVOPRIMO SOCCORSO PER LO SPORTIVO . Scopo del corso è fornire a tutte le persone che organizzano un evento sportivo o possono trovarsi direttamente e a vario titolo su un campo di gara quelle fondamentali informazioni e competenze per attivare correttamente il sistema di soccorso ed attuare le prime manovre salvavita. Ore: 12 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE ADDETTI ANTICENDIO (Rischio Basso – Corso A) Ore: 4 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE ADDETTI ANTICENDIO (Rischio Medio – Corso B) Ore: 8 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE ADDETTI ANTICENDIO (Rischio Alto – Corso C) Preparazione Idoneità Vigili del Fuoco. Ore: 16 || Allievi: 12/30

AGGIORNAMENTO ADDETTI ANTICENDIO (RischioBasso–CorsoA) Ore: 2 || Allievi: 12/30

AGGIORNAMENTO ADDETTI ANTICENDIO (RischioMedio–CorsoB) Ore: 5 || Allievi: 12/30

AGGIORNAMENTO ADDETTI ANTICENDIO (RischioAlto–CorsoC) Ore: 8 || Allievi: 12/30

CORSO di FORMATORI PER FORMATORI. Ore: 30 || Allievi: 12/30

SICUREZZA COMPORTAMENTALE (Base) Ore: 8 || Allievi: 12/30

SICUREZZA COMPORTAMENTALE (AVANZATA) Ore: 24 || Allievi: 12/30

FORMAZIONE RLS Ore: 12 || Allievi: 12/30

Per questi eventi formativi e possibile chiedere l’accreditamento ECM per l’erogazione dei crediti per il personale sanitario.