Emergenza traumatologica

Le azioni formative sono destinate a tutti i cittadini degli Stati membri della Comunita Europea ed ai cittadini extracomunitari che soggiornino, per ragioni di lavoro e di formazione nel territorio.

CORSI

PHTC BASE ESECUTORE - Al termine del corso il discente avrà acquisito la capacità di utilizzare correttamente i presidi per la mobilizzazione, immobilizzazione e trasporto del paziente traumatizzato, nonché la capacità di identificare i traumi maggiori da trasportare nell’ospedale più idoneo e gli schemi di intervento. Ore: 16 || Allievi: 12/30

PHTC AVANZATO ESECUTORE - Il corso di PHTC Avanzato Esecutore, secondo le linee guida internazionali viene rivolto a Medico, Infermieri che afferiscono al DEA (Dipartimento Emergenza e Accettazione) che si occupano in particolare della gestione e trattamento avanzato dei malati traumatizzati sul territorio. Ore: 24 || Allievi: 12/30

ADDESTRAMENTO ATTREZZATURE TRAUMATICHE - Fornire al personale che si occupa di soccorso sanitario territoriale le competenze necessarie all’utilizzo dei presidi per l’immobilizzazione e lo spostamento dei pazienti traumatizzati. Ore: 8 || Allievi: 12/16

PTPP (Pediatrics Trauma Prehospital Procedures) - Il corso, della durata di 8 ore, fornisce le competenze per utilizzare le attrezzature per l’immobilizzazione del paziente traumatizzato pediatrico ed il suo trasporto in sicurezza sui mezzi di soccorso. Per partecipare al corso si rende necessario aver già frequentato corsi sull’utilizzo dei presidi per la traumatologia dell’adulto (collare, spinale). Ore: 8 || Allievi 12/16

TACTICAL FIRST AID - Scopo del corso è quello di fornire una serie di strumenti nozionistici, operativi, dal taglio pratico, e razionale, per gestire al meglio delle conoscenze attuali i pazienti che presentino meccanismi di lesione sia di tipo “militare”, che “civile”.

Il corso si propone anche di fornire ai destinatari una metodologia comune, condivisa, di approccio alle persone vittime di traumi ad eziologia diversa.
Il corso verte sulle seguenti tematiche:

  • Lesività in ambito civile con riferimento ai fenomeni di lesività maggiormente riscontrati nelle situazioni tattiche
  • Inquadramento di pazienti multipli (triage)
  • Stati di shock con particolare riferimento allo shock ipo‐volemico, cause, rimedi (prime cure, stabilizzazione, indirizzamento a trattamento definitivo)

Volendo fornire ai discenti degli spunti che siano motivo di riflessione per un successivo impiego in ambito operativo pratico, immediato, si prevede l’uso, di tutti quei presidi idonei all’immobilizzazione, trasporto, monitoraggio, dei pazienti politraumatizzati, analizzandone pregi e limiti d’uso in ambiti estremi (a bordo di mezzi protetti, con scarsa visibilità, etc.).  Ore: 8 || Allievi: 15/30

STOP THE BLEED – CONTROLLO DELLE EMORAGIE. Ore:   || Allievi: 12/16

Per questi eventi formativi e possibile chiedere l’accreditamento ECM per l’erogazione dei crediti per il personale sanitario.